“ADOTTIMO LE CLASSI DELLA NOSTRA SCUOLA”

foto

Una quarantina di genitori, organizzati in turni, dalle otto e trenta della mattina a mezzanotte, dal lunedì 9 a venerdì 20 giugno, hanno accolto la proposta del neonato Comitato dei genitori dell'I.C. Faenza S. Rocco e, armati di pennello e vernice, ma soprattutto di tanto entusiasmo e di un grande senso civico, hanno ridato colore al plesso Bendandi, che ospita la scuola secondaria di primo grado e tre aule della scuola primaria. Ad affiancare il lavoro dei genitori anche alcuni alunni si sono avvicendati nell'impresa che ha visto opere di ristrutturazione di alcuni pareti di cartongesso danneggiate, raschiatura degli strati delle tinteggiature precedenti e pulizia finale dei locali.

Nel loro “manifesto” i genitori dichiarano di essere stati spinti all'opera dall'intenzione di rendere più accoglienti e belle le aule ove i propri figli vivono una parte significativa del proprio tempo, di compiere un atto di generosità verso la collettività e di collaborazione con il Comune, ma sopratutto “noi genitori dimostriamo di attribuire importanza alla scuola, … dare un esempio di educazione civica ai nostri figli e far sentire ancora più forte il legame con la scuola... “

Il sindaco Malpezzi e l'assessore Zivieri hanno salutato “gli imbianchini” durante un turno serale e hanno potuto verificare di persona la passione e lo sforzo di tante mamme e papà che hanno deciso di dedicare il loro tempo libero o addirittura le loro ferie per prendersi cura del loro bene comune.

La dirigente scolastica Marisa Tronconi, nel ringraziare il presidente del comitato Matteo Nori e tutto il direttivo, estende la sua gratitudine a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo grande progetto, a questo forte e concreto esempio di senso civico.


[R] Indietro